whatsapp-pay

Whatsapp Pay sarà il servizio che presto avremo disponibile sui nostri smartphone per pagare direttamente dall’applicazione di messaggistica più famosa al mondo.

Uno strumento di pagamento del tutto digitale che come ha dichiarato Mark Zuckerberg, durante l’evento di presentazione dei risultati economico/finanziari di Facebook, sarà ‘facile e veloce come inviare un’immagine”.
Proprio così, si potrà effettuare un pagamento o inviare denaro ad un’altra persona che abbiamo tra i contatti di whatsapp semplicemente usando la chat, come se stessimo inviando un messaggio. Ma non solo, si potrà effettuare un pagamento ai siti di e-commerce che accettano questa nuova modalità di pagamento.

Quando in Italia ?

Non abbiamo una data certa, si suppone entro ottobre 2020. Infatti, lo stesso Mark non ha specificato una data mentre ha rimarcato sui numeri delle sue BIG 4 (Instagram, Facebook, Whatsapp e Messenger) sulle quali accedono mensilmente circa 2,9 miliardi utenti. Addirittura sono oltre 2 miliardi gli utenti che ogni giorno accedono ad almeno una di queste applicazioni.
L’obiettivo è quello di guadagnare ulteriormente da questa massa critica (ad esempio attraverso le commissioni sulle transazioni) ma soprattutto fare in modo che l’utente trascorri più tempo possibile sulle proprie APP, mettendogli a disposizione tanti strumenti. In questo modo non è obbligato ad uscire per effettuare un pagamento. Per l’utente, tanta comodità in più in un mondo sempre più smart.

Come funziona Whatsapp Pay ?

Lo strumento è stato testato per la prima volta in India nel 2018. Queste le dichiarazioni di M. Zuckerberg: “abbiamo ottenuto l’approvazione per testare WhatsApp Pay con un milione di persone in India. E così tante persone hanno continuato a usarlo settimana dopo settimana. Sono davvero entusiasta di questo, e mi aspetto che inizi a diffondersi in un certo numero di Paesi nei prossimi sei mesi”.

Il sistema di pagamento collegato a WhatsApp è molto simile ad altri sistemi già in uso da tempo. Si basa su tecnologia UPI (Unified Payment Interface) Peer to Peer, piattaforma di pagamento che lavora in tempo reale, sviluppata da National Payments Corporation of India per facilitare le transazioni interbancarie.

Autore: Giuseppe Cucciniello.